giovedì 5 aprile 2012

70s progressive in Italy vol. 5 (Genova e Liguria) - 1^ parte/2^ parte/3^ parte/4^ parte

The Trip
Indice generale/general index

Scena ricchissima quella genovese (e ligure) che, a distanza di quarant'anni, riserve sorprese e assestamenti critici, se attentamente valutata. Il gruppo più noto risulta ancora, almeno a livello d'ammiratori spiccioli, quello dei New Trolls: reduci da un primo disco d'indole cantautoriale (Senza orario né bandiera, i cui testi furono versificati o scritti di sana pianta da Fabrizio de André), essi assursero a fama nazionale con Concerto grosso per i New Trolls ideato da Luis Bacalov. Un'altra figura, d'eccezionale levatura per il panorama nazionale, è Ivano Fossati: prima di dedicarsi alla carriera solista, fu l'esponente di spicco dei Delirium con cui colse, a Sanremo, il successo strepitoso di Jesahel. L'omonimo Bambi Fossati, chitarrista di chiara derivazione hendrixiana, animò dapprima i Gleemen, piuttosto ordinari, quindi i Garybaldi (che vanteranno la più famosa copertina progressive, quella dell'album Nuda, disegnata da Guido Crepax) e Bambibanda e Melodie, autori, entrambi i gruppi, di spunti molto interessanti. L'ubiquo Franco Battiato, che abbiamo già visto attivo nella scena meridionale, formò gli ottimi Osage Tribe (il cui chitarrista, Marco Zoccheddu, proveniva dai Nuova Idea) i quali, senza di lui, rifluiranno nei Duello Madre.
Due componenti de Il Sistema origineranno Museo Rosenbach, gruppo che si dissolverà dopo la pubblicazione dell'unico lavoro, Zarathustra: accenni, allora invisi, al superomismo nicciano nonché ulteriori sfortunati equivoci (un riconoscibile Mussolini fa capolino dalla copertina) ne decreteranno la fine; il batterista Golzi, però, troverà fortuna nei Matia Bazar.
Da riconsiderare, inoltre, le opere dei Latte e Miele (il concept Passio secundum Mattheum), dei Trip (con l'ottimo Caronte), nelle cui file militerà inizialmente il futuro Deep Purple Ritchie Blackmore, e, soprattutto, l'omonimo album dei Picchio dal Pozzo (con membri provenienti dai Celeste), influenzato dall'ala più intelligente del suono di Canterbury (vi si omaggia un certo Roberto Viotti, italianizzazione, naturalmente, di Robert Wyatt). 

I

Bambibanda  e Melodie - Pian della Tortilla
Bambibanda  e Melodie - Piccolo gitano
Corte dei Miracoli (Savona) - Verso il sole
Delirium - Jesahel
Delirium - Viaggio negli arcipelaghi del tempo
Duello Madre - Aquile blu
Ivano Fossati e Oscar Prudente - È l’aurora
Giro Strano - 13° transistor
Jet - Fede, speranza, carità
Latte e Miele - Patetica, parte prima
Latte e Miele - Patetica, parte seconda
Latte e Miele - Secondo quadro (il mercato)
Museo Rosenbach (Sanremo) - Al di là del bene e del male
New Trolls - Secondo tempo - Adagio (Shadows)
Nuova Idea - Clessidra
Picchio dal Pozzo - Seppia
Trip (Savona-Torino) - L’ultima ora e Ode a Jimi Hendrix

II

Bambibanda e Melodie - Canto del sole
Celeste - Giochi nella notte
Celeste - To embark on a love affair
Cerchio d’Oro (Savona) - Colombo
Corte dei Miracoli (Savona) - E verrà l’uomo
Garybaldi - Il giardino del re
Giro Strano - Il corridoio nero
Museo Rosembach (Sanremo) - Della natura
Museo Rosembach - Dell’eterno ritorno
Nuova Idea - Un’isola
Osage Tribe - Arrow head
Picchio dal Pozzo - Merta
Psycheground Group - Psycheground
Trip (Savona-Torino) - Atlantide
Trip - Caronte I
Trip - Distruzione
Trip - Prologo

III

Cerchio d’Oro (Savona) - Ouverture
Delirium - Favola o storia del lago di Kriss (Libertà)
Delirium - Villaggio
Duello Madre - Otto
Garybaldi - Madre di cose perdute
Gleemen - Spirit
Ibis - Narratio
Il Sistema (Sanremo) - Il pozzo
Ivano Fossati - Da Recife a Fortaleza
Jet - Il prete e il peccatore
Famiglia degli Ortega - Inversione dei fattori
Nuova Idea - Clown
Osage Tribe - Soffici bianchi veli
Picchio dal Pozzo - Cocomelastico
Trip (Savona-Torino) - Evoluzione
Uno - Uno nel tutto

IV

Assemblea Musicale Teatrale - La pazzia
Celeste - The thought flies high again
Delirium - Gioia, disordine, risentimento
Delirium - La battaglia degli eterni piani
Duello Madre - Duello
Garybaldi - Moretto da Brescia: Goffredo
Ibis - Ritrovarci qui
Il Sistema - Il viaggio senza andata
Ivano Fossati - Canto nuovo
Latte e Miele - Ultima cena
New Trolls - Duemila
New Trolls - Quarto tempo - Shadows (per Jimi Hendrix)
Osage Tribe - Cerchio di luce
Trip (Savona-Torino) - Two brothers
Tritons  - Free heaven in time

4 commenti:

  1. bella iniziativa questa multicompilation; un solo appunto: la foto sotto il titolo ritrae i Trip, non i New Trolls; il primo sulla destra è Wegg Andersen, scomparso pochi giorni fa.
    Webminer

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovviamente hai ragione tu; ti ringrazio.

      Elimina
  2. Zarathustra è una roba mitica...in bello stile da "bravi ragazzi del rock progressivo"...

    RispondiElimina
  3. I love all the many Italian prog mixes. Thankyou, thankyou! Grazie mille! xx

    RispondiElimina