mercoledì 1 aprile 2015

Duran Duran - Arena (1984)

Ma quale onore delle armi! Hanno vinto e basta.
A distanza di trent'anni non sono neanche tanto male ... nostalgicamente trascinante il ritornello di Hungry like the wolf ... così come quello di Rio e Is there nothing I should know ... sciocchina Wild boys ... non stomachevole Save a prayer ... discrete Planet earth e Girls on film ... anche loro reggono sufficientemente le scudisciate del tempo, unico vero facitore di sentenze inappellabili ... 
In fondo un gruppo come tanti sull'onda della new wave più leggera, ma benedetto da una manciata di singoli fortunati (il che torna a loro merito) e dall'inspiegabile fregola delle adolescenti per un tipo ordinario e sfiatato come Simon Le Bon ... l'attrazione  per Simon Le Bon, ci fecero pure un film ... evidentemente a ogni volgere del grande anno pubblicitario (di cui il popolo ignora l'estensione) scattano inconsulti alcuni ormoni generazionali e il gioco è fatto ...

"In touch with the ground
I'm on the hunt down I'm after you
smell like I sound I'm lost in a crowd.
And I'm hungry like the wolf.
straddle the line in discord and rhyme
I'm on the hunt down I'm after you.
mouth is alive with juices like wine
and I'm hungry like the wolf ..."

Se penso a tutti gli sfottimenti dei primi anni del liceo ... gli sfigati a difendere Genesis e Neil Young e le sciocchine (e pure parecchi maschi) a difendere questi bei tipi ... ma come si chiamavano quelli che non erano sfigati allora? Paninari? Tozzi? Avevano il Moncler, se ricordo bene ... mi hanno tolto pure il gusto di fare l'alternativo inconsapevole ... si era sfigati e basta ... ma cattivi parecchio .. ah sì, questo lo ammetto ... allora un coglione era un coglione ... non che adesso abbia dubbi, ma, vista la proliferazione del tipo in questione, preferisco tacere.
Ma, insomma, i Duran Duran li rivaluti o no?
No, no .. assolutamente no ... eppure hanno vinto ... non sanno neanche loro quanto ...

2 commenti:

  1. Ricordi d'infanzia...avevo 8 anni, mio fratello maggiore aveva lo stereo e li faceva girare continuamente, i primi 4 album ce li ho stampati nel cervello. Non li rivaluto neanch'io, però il primo disco è ancora gradevole. E curiosamente il primo post-sbornia, Big Thing, lo ricordo come il migliore che abbiano mai fatto. Le Bon era ancora più ordinario come cantante, ma gli altri erano abbastanza bravi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Big thing non l'ho mai ascoltato.
      Lo farò.

      Elimina