domenica 22 novembre 2015

Evviva gli Ottanta!/2 - Canzoni,storielle e orrori del decennio terribile 1^ parte/2^ parte


Tutta questa fatica e mi sono dimenticato Billy Bragg ... ce ne faremo una ragione (e rimedieremo con un post apposito).
Bene rievocare gli Ottanta, solo per ricordarmi che il tempo passa, ma i miei gusti forse no: lo ska, il reggae et similia non li reggo, non c’è niente da fare … solo una cosa può avvicinarmi al reggae: capire se Bob Marley è morto ammazzato o meno (circolano varie teorie più o meno cospirazioniste in proposito); i misteri mi interessano, il reggae no.
Fra i titoli doveroso posto d’onore per Sabrina Salerno che col micidiale anthem Boys boys boys ricapitola e chiude il decennio terribile; due spin off dei Duran Duran (Power Station - con Robert Palmer - e Arcadia) e le punte Killing Joke, Japan e New Model Army (Talking Heads, XTC, Bush e Marillion sono a parte).
Non era male Pat Benatar; e neanche Gary Numan.

Sabrina Salerno - Boys boys boys
Kim Wilde - Water on glass
Cyndi Lauper - Good enough (Goonies theme)
Bomb the Bass - Beat dis
Gary Numan - Cars
Sly Fox - Let’s go all the way
Marillion - Kayleigh
Living in a Box - Living in a Box
Sigue SigueSputnik - Love missile F1-11
Killing Joke - Love like blood
Hazell Dean - Searchin’ (I gotta find a man)
New Model Army - 51th State
Kate Bush - Babooshka
Specials - Ghost town
Julian Lennon - Too late for goodbyes
Japan - Gentlemen take polaroids
Paul Hardcastle - 19
Hue & Cry - Labour of love
Power Station - Get it on
John Waite - Missing you
Generation X - Dancing with myself
Talking Heds - Wild wild life
Kajagoogoo - Too shy
Huey Lewis & The News - Stuck with you
Toni Basil - Mickey
XTC - Senses working overtime
Limahl - Never ending story
Kraftwerk - The model
Saxon - 747 (Strangers in the night)
Ziggy Marley - Tomorrow people
Colourfield - Thinking of you
Belinda Carlisle - Heaven is a place on earth
Blondie - Call me
Arcadia - Election day
Phil Fearson & Galaxy - What do I do
Sinead O’Connor - Nothing compares to you
Big Country - In a big country
China Crisis - Black man ray
Martha & The Muffins - Echo Beach
Giorgio Moroder - Machines
Cutting Crew - (I just died) in your arms
Mel & Kim - Showing out
Climie Fisher - Love changes (everything)
Dexy’s Midnight Runners - Geno
Classic Nouveaux - Is it a dream
Midge Ure - If I was
Heaven 17 - (We don’t need this) fascist groove thing
Kirsty McCall - A new England
Beggar & Co - (Somebody) help me out
Pat Benatar - Love is a battlefield
Whitesnake - Would I lie to you
Broken English - Comin’ on strong
Stevie Nicks - Rooms on fire
J. Geils Band - Centrefold

9 commenti:

  1. Della canzone di Kate Bush mi ricordo un video arrapantissimo (forse sul tubo si riesce a ritrovare). Tutte o quasi canzoni interessanti ma, a mio parere, non c'è scampo: gli XTC danno un giro di pista a tutti quanti!
    Grazie x la compila (ma Jo Squillo ce la potevi mettere...:-) ).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, l'ho dimenticata, ma ci sarà il volume 3.
      Il video colla veletta e il contrabbasso, me lo ricordo sì, è ancora arrapante ...
      Ovviamente la compilation compila bellezze e orrori.

      Elimina
  2. P.S.: chi è quel frocione sotto il titolo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E che ne so ... io avevo il poster di Samantha Fox.

      Elimina
  3. Eh si, tanta esagerazione.. Però debbo essere sincero: Talking Heads e i Japan di Tin Drum e poi dopo David Sylvian, mi piace ascoltarli anche ora. Non più Bob marley - da tanto tempo. Ma sono andato al suo concerto a Torino e mi è piaciuto tanto..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non sopporto il reggae, lo ska in generale ... singoli artisti possono pure piacermi. Bob Marley ha sicuramente composto belle canzoni ...
      purtroppo non l'ho mai visto in concerto.

      Elimina
  4. Talking Heads, Japan, Killing Joke! Amori di gioventù. Gli XTC sono bravi, ma chissà perchè non mi hanno mai emozionato. Un po' come i Metallica: mi danno l'impressione di un' ineludibile artificiosità. Caro Vlad, ho bisogno di cure?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I Metallica dei primi quattro album sono i migliori ... poi il declino è inarrestabile (non imbroccano niente da 25 anni, insomma).
      Quindi niente malattia per te.

      Elimina
    2. No, sono proprio malato! Non mi piacciono neanche quelli! Ciao.

      Elimina