mercoledì 31 luglio 2013

Sisters of Mercy - EP/singles/rarities/demos/promos 1980-1992 1^ parte/2^ parte/3^ parte

Quando, nel 1985, uscì First and last and always parecchi di noi si entusiasmarono parecchio. Nessuno poteva sapere che i Nostri operavano dal 1980 circa e che la prima opera lunga non era che la compilazione di singoli, EP e raffinamenti portati avanti da cinque anni.
Fino al 1987 (con la recrudescenza del 1992 quando uscì l'immortale versione di Temple of love con Ofra Haza) essi rappresentarono la corrente post punk (lato oscuro) più gettonata presso le latitudini romane. Se la coldwave francese risentiva di certi languori e liquidità  proprie di quelle regioni (una sorta di detumescenza decadente che seguiva, necessariamente, l'epoca del punk), il dark dei Sisters of Mercy aveva il pregio di arricchirsi progressivamente dei ritmi martellati di certa elettronica new wave e fonderla con un melodismo ballabile e travolgente. Da questo punto di vista This corrosion, assieme a Temple of love, sono i loro capolavori indiscussi.
Non li sentivo da almeno vent'anni. Come scrisse Italo Calvino*… ci dovrebbe essere un tempo nella vita adulta dedicato a rivisitare le letture più importanti della gioventù. Se i libri sono rimasti gli stessi (ma anch'essi cambiano, nella luce d'una prospettiva storica mutata) noi siamo certamente cambiati, e l'incontro è un avvenimento del tutto nuovo”. 
Certo, come spiegato, gioca anche un fattore nostalgia, ma rileggere e ri-giudicare si rende necessario. I Sisters sopportano bene la rilettura: i due brani anzidetti, Lucretia, my reflectionWalk awayDominionMarian sono davvero capisaldi dell'immaginario anni Ottanta (quello giusto).
La raccolta presentata ha il pregio di collezionare tutti i classici e di introdurre alla loro produzione marginale e sottovalutata.

* Italo Calvino, Italiani, vi esorto ai classici, L'Espresso, 28 Giugno 1981.

(1980) Damage done
(1981) Floorshow
(1983) Alice
(1983) - Anaconda (EP)
(1983) Temple of love
(1983) The reptile house (EP)
(1984) Body and soul
(1984) Emma Ghostrider live (mini-CD)
(1984) Walk away
(1985) No time to cry
(1985) Sins & secrets (demos)
(1987) This corrosion (EP)
(1987a) More
(1988) Dominion
(1988) Lucretia my reflection
(1992) Temple of love
(1980-198?) Rarities

5 commenti:

  1. If you're interested in The Sisters of Mercy, go here :
    http://darkcircleroom3.blogspot.fr/

    RispondiElimina
  2. la parte 1 dice sempre "Temporarily unavailable" mentre la 2 e la 3 nessun problema. Ciao e complimenti x il blog anche se lo seguo da pochissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la segnalazione. Ora dovrebbe andare.

      Elimina
  3. Innanzitutto complimenti, bellissimo blog.
    Questa pagina, oltre a contenere spunti musicali ottimi, ospita una coinvolgente introduzione ad una band che qui viene descritta benissimo. La scelta del brano, Calvino, è precisa: malinconica, come la musica dei SoM, romantica, nostalgica.
    Grazie Vlad!

    RispondiElimina