mercoledì 6 gennaio 2016

Pierre Boulez conducts Zappa - The perfect stranger (1984)

Morto Pierre Boulez.
Se ne è accorto qualcuno?
Certo, la notizia qua e là è trapelata, ma poca roba.
Poi ci si lamenta dell'invasione dei profughi. Del dilagare dell'Islam.
Della colonizzazione dei McDonald's.
Del proliferare del commercio cinese.
Del declino industriale europeo.
Se la nostra, di cultura, non esiste più, o è dimenticata, o addirittura dileggiata, e, anzi, nel dileggio di ciò che siamo stati consiste il successo dell'arte attuale - allora cosa dovremmo opporre a tali invasioni?
Niente.
E, infatti, tali siamo: niente.

* * * * * 

Per il download da un cloud cinese basta spuntare la casella e cliccare sul simbolo universale del download (下載 in cinese) e il tutto si avvierà automaticamente

3 commenti:

  1. "Boulez non avrebbe mai diretto la musica di Zappa se non l'avesse considerata degna di merito, ma non disse nemmeno che gli piaceva"..da "Frank Zappa" di Barry Miles.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma no, sono sicuro che gli è piaciuta.

      Elimina
  2. Forse non voleva ammetterlo apertamente..

    RispondiElimina